Recupera Password

Lavoro & Previdenza

Spettano all’utilizzatore gli incentivi per disabili in somministrazione

Ai fini del calcolo della quota di riserva, se la somministrazione dura almeno 12 mesi il disabile viene computato nel suo organico

/ Luca MAMONE

Sabato, 7 gennaio 2017

Con la risposta ad interpello n. 23 del 30 dicembre 2016, il Ministero del Lavoro ha chiarito che gli incentivi economici previsti dall’art. 13 della L. 68/99 per favorire l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità, in caso di assunzione di lavoratori disabili in somministrazione vanno fruiti dall’utilizzatore, in quanto a quest’ultimo va riferita la condizione dell’incremento occupazionale netto sulla media dei lavoratori occupati nei 12 mesi precedenti.

Inoltre, nel medesimo intervento di prassi è stato altresì chiarito che il lavoratore disabile viene computato, ai fini del calcolo della quota di riserva, in riferimento all’utilizzatore se la somministrazione ha una durata di almeno 12 mesi.
Giova ricordare che gli incentivi per le assunzioni

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.