Recupera Password

Lunedì, 29 maggio 2017 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

L’integrativa supera il rimborso anche in merito ai termini

Permangono i rischi sul versante sanzionatorio

/ Alfio CISSELLO e Massimo NEGRO

Lunedì, 9 gennaio 2017

A seguito del DL 193/2016, sia per le imposte sui redditi/IRAP, sia per l’IVA è ammessa l’integrativa a favore del contribuente, con possibilità di compensazione del credito che emerge non più entro il termine di presentazione della dichiarazione dell’anno successivo, ma entro il termine di accertamento.

Se la dichiarazione integrativa è presentata oltre il termine prescritto per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo, la compensazione, tuttavia, può avvenire solo per eseguire il versamento di debiti maturati a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione integrativa.
Così, se ad ottobre 2017 si trasmette un modello UNICO 2014 integrativo, il credito potrà essere utilizzato per ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.