Recupera Password

Lunedì, 29 maggio 2017 - Aggiornato alle 6.00

Il Caso del Giorno

Il processo non retrocede in primo grado per mancata comunicazione di udienza

/ Alfio CISSELLO

Mercoledì, 11 gennaio 2017

Di norma, l’appello è un mezzo di impugnazione che comprende sia la fase rescindente (annullamento della sentenza impugnata), sia la fase rescissoria (decisione nel merito della pretesa e sostituzione della pronuncia).
Tuttavia, nelle tassative ipotesi delineate dall’art. 59 del DLgs. 546/92, il giudice di appello dispone con sentenza la rimessione della lite in primo grado: trattasi del c.d. appello rescindente.

Bisogna d’altro canto rammentare che, secondo la giurisprudenza, è inammissibile il ricorso in appello basato solo su motivi processuali (Cass. 24 gennaio 2007 n. 1505), proprio per la ragione esposta: essendo il giudizio di secondo grado sia rescindente sia rescissorio, se l’appellante si limita a sollevare vizi di rito, il giudice, anche accogliendo detto vizio, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.