Recupera Password

Venerdì, 23 giugno 2017 - Aggiornato alle 6.00

Ultime notizie

Modificata la scheda per la scelta della destinazione del cinque per mille

/ REDAZIONE

Giovedì, 9 febbraio 2017

Con il provvedimento direttoriale n.  29869 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha modificato la scheda per la scelta della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’IRPEF relativa alla Certificazione Unica “CU 2017”, dei modelli 730-1 2017 e REDDITI 2017 PF e delle relative istruzioni, rispettivamente approvati con separati provvedimenti del 16 gennaio 2017 e del 31 gennaio 2017.

Il provvedimento ha recepito la richiesta del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo di modificare la finalità contenuta nella sezione della scheda per la scelta della destinazione del cinque per mille denominata “finanziamento a favore di organismi privati delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici” nel modo seguente: “finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (soggetti di cui all’art. 2, comma 2 del DPCM 28 luglio 2016).

L’Agenzia precisa che sono ritenute validamente espresse le scelte a favore dei soggetti di cui all’art. 2, comma 2 del DPCM 28 luglio 2016 anche se effettuate utilizzando le schede non aggiornate.
L’elenco dei soggetti individuati dall’art. 2, comma 2 del citato DPCM, a favore dei quali è possibile destinare la quota del cinque per mille, è pubblicato sul sito del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo.

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.