Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 12 dicembre 2017 - Aggiornato alle 6.00

Professioni

Il revisore che segue corsi identici nel triennio matura i crediti una sola volta

Il MEF ha chiarito in un’apposita FAQ le disposizioni in merito contenute nelle Linee guida sulla formazione

/ Stefano DE ROSA

Venerdì, 8 dicembre 2017

Ai sensi dell’art. 5 commi 2 e 10 del DLgs. 39/2010 l’offerta formativa rivolta ai revisori legali deve essere conforme al programma annuale del Ministero dell’Economia e delle finanze, consultabile sul portale istituzionale della revisione legale. A tal proposito, si ricorda che, a partire dal 1° gennaio 2017, gli iscritti al registro dei revisori legali (sia nella sezione A che nella sezione B, che accoglie i cosiddetti “inattivi”) devono prendere parte a programmi di aggiornamento professionale, cadenzato su un arco temporale triennale. Durante tale periodo, ciascun iscritto deve conseguire almeno 60 crediti formativi in ragione di almeno 20 crediti formativi annui.

Con riferimento ad ogni annualità, almeno 10 crediti devono riguardare materie caratterizzanti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.