Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 21 maggio 2018 - Aggiornato alle 6.00

Economia & Società

Aumento contenuto del rischio Italia

Il Btp è più reattivo dei titoli «corporate»; gli attuali livelli di spread applicati alle imprese, se prima o poi si muoveranno, dovrebbero farlo all’insù

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 12 maggio 2018

La fiducia degli investitori della zona euro (indice Sentix) a maggio ha segnato un deterioramento per il quarto mese consecutivo, portandosi al livello più basso da febbraio 2017, penalizzata dai timori per la possibile introduzione di dazi Usa e per una spirale protezionistica. In calo ai minimi da settembre 2016 l’indicatore Sentix relativo alla sola Germania, anche in questo caso per il quarto mese di fila.
Si conferma quindi il rallentamento dell’economia Ue rispetto alle attese e ciò, unitamente alla rilevazione dell’inflazione di aprile inferiore al consenso, resa nota la scorsa settimana, potrebbe rendere più cauta la Bce nell’annunciare cambiamenti della sua politica monetaria (segui tassi, costo del funding su www.ildirettorefinanziario.it).

Quasi nullo l’impatto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.