X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 15 agosto 2018 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

Con IVA le consulenze su investimenti finanziari svolte da soggetti terzi

La consulenza rientra nell’esenzione solo se prestata da chi effettua un’intermediazione di prodotti finanziari

/ Barbara ROSSI e Maurizio BANCALARI

Mercoledì, 16 maggio 2018

Con la risoluzione n. 38 di ieri, 15 maggio 2018, l’Agenzia delle Entrate conferma e precisa ulteriormente il precedente orientamento contenuto nella risoluzione n. 343/2008 in merito al trattamento IVA dei servizi di consulenza in materia di investimenti finanziari.

In tale occasione, l’Amministrazione finanziaria aveva confermato l’applicabilità dell’esenzione prevista dall’art. 10, comma 1, nn. 4) e 9) del DPR 633/1972 all’attività di consulenza in materia di investimenti finanziari posto che “la consulenza costituisce il contenuto stesso dell’attività di negoziazione, intesa come un’attività di intermediazione che implica conoscenze specializzate riguardo ad un determinato strumento finanziario, ed è diretta ad indicare al cliente stesso ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi