Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 giugno 2018 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

Il conferimento in trust non è oneroso né ha contenuto patrimoniale

L’atto di conferimento di immobile in trust va soggetto alle imposte di registro, ipotecaria e catastale fisse

/ Anita MAURO

Giovedì, 14 giugno 2018

Il trust non trova pace: la questione dell’applicazione delle imposte indirette al trust è oggetto di una nuova pronuncia della Cassazione (la n. 15469, depositata ieri, 13 giugno 2018), che non sembra dipanare del tutto i dubbi, ma enuncia alcuni principi molto interessanti.
La Suprema Corte afferma che, atteso che il trust oggetto di causa non può definirsi né atto di natura onerosa, né operazione a contenuto patrimoniale, deve essere assoggettato a imposta di registro in misura fissa e non proporzionale.

Dal testo della pronuncia non emerge con chiarezza se la causa sia riferita a un trust costituito prima dell’entrata in vigore del DL 262/2006 che ha reintrodotto l’imposta sulle successioni e donazioni.
Il fatto che la questione sia incentrata sull’applicazione dell’imposta ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.