legge di stabilità

Sconto IRPEF «modesto» dal 2014

Intervento «spalmato» sui redditi fino a 55.000 euro, ma al massimo si beneficia di una maggiore detrazione di circa 19 euro al mese
img
pdf
stampa
ingrandisci il carattere
rimpicciolisci il carattere
/ Venerdì 27 dicembre 2013
immagine

Dal 2014 riduzione del “cuneo fiscale” modesta, ma a favore di tutti i lavoratori dipendenti e i soggetti titolari di alcuni redditi fiscalmente assimilati (esclusi i pensionati), con un reddito complessivo IRPEF fino a 55.000 euro.

È questa la novità che emerge con l’approvazione definitiva della legge di stabilità 2014, che mette un “punto fermo” alla questione dell’incremento delle detrazioni IRPEF di cui all’art. 13 del TUIR, prevedendo ulteriori modifiche rispetto alle precedenti due versioni dell’intervento (si vedano “Più «pesante» lo sconto IRPEF in busta paga” del 27 novembre e “Sconto IRPEF «limitato» in busta paga” del 22 ottobre).

Da un punto di vista soggettivo, rimane confermato che le nuove detrazioni riguardano ...

Articoli correlati
 
EutekneShopping
Scopri di piu' Chiudi