Recupera Password

Il Caso del Giorno

Deceduto l’amministratore, la deducibilità del costo da reato «rivive»

/ Alfio CISSELLO

Sabato, 30 gennaio 2016

L’art. 14 comma 4-bis della L. 537/93 stabilisce che, in linea di principio, non sono ammessi in deduzione i costi riconducibili a delitto non colposo, per i quali il Pubblico Ministero abbia esercitato l’azione penale.
Poi, se il contribuente/imputato viene assolto, spetta il rimborso delle imposte pagate in eccesso per la mancata deduzione del costo stesso.

Rileviamo che, in futuro, l’applicazione della norma potrà essere “rafforzata”, siccome, ai sensi dell’art. 1 comma 141 della L. 208/2015 (che ha modificato l’articolo indicato), sussiste l’obbligo, a carico degli organi inquirenti (ad esempio, polizia giudiziaria), di trasmettere all’Agenzia delle Entrate informazioni relative a fatti che possono costituire reato (può trattarsi ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.