Recupera Password

Impresa

Regole per reclutare il personale in carico alle società a controllo pubblico

Lo schema del nuovo Testo unico prevede anche che tutte le partecipate pubbliche siano soggette alle disposizioni sul fallimento

Lo schema del nuovo Testo unico delle società pubbliche estende a tutte le controllate l’obbligo di stabilire criteri e modalità per reclutare il personale e conferire gli incarichi nel rispetto dei principi di cui all’art. 35, comma 3 del DLgs. 165/2001 (come già previsto dall’art. 18, comma 1 del DL 112/2008 per le società a totale partecipazione pubblica aventi a oggetto servizi pubblici locali) e ribadisce l’obbligo di rispettare i principi di trasparenza, pubblicità e imparzialità, a pena di nullità dei contratti di lavoro (art. 19).

Sono poi previsti (art. 26) l’obbligo di procedere, entro 6 mesi dall’entrata in vigore del Testo unico, alla ricognizione del personale in servizio e alla trasmissione dell’elenco di eventuali eccedenze al Dipartimento ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.