Recupera Password

Fisco

Spetta al contribuente dimostrare che il plico postale non conteneva la cartella

La Cassazione chiarisce la problematica, sulla base del principio di «vicinanza alla prova»

/ Alfio CISSELLO

Sabato, 19 marzo 2016

Ai sensi dell’art. 26 del DPR 602/73, la cartella di pagamento può anche essere notificata mediante raccomandata con avviso di ricevimento.

Mentre da anni, ormai, la giurisprudenza sembra assolutamente consolidata nel ritenere legittima la notifica “diretta” della cartella per posta senza l’ausilio di un agente notificatore, varie questioni sono emerse su un altro aspetto, riguardante la contestazione circa il contenuto della busta.
In base ad un orientamento, se la spedizione avviene in plico chiuso e la parte contesta il contenuto del medesimo, affermando di non aver rinvenuto nulla all’interno della busta o di aver rinvenuto un documento diverso da quello che doveva esserci, spetta al mittente dimostrare il contrario (Cass. 30 luglio 2013 n. 18252 e Cass. 11 febbraio

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.