Recupera Password

Fisco

Le somme dovute per la dichiarazione di successione trovano i codici tributo

L’Agenzia vara anche la causale INPS da utilizzare in caso di sanzioni amministrative per omesso versamento di ritenute

/ REDAZIONE

Sabato, 26 marzo 2016

In vista del prossimo 1° aprile, giorno a partire dal quale sarà possibile pagare tramite modello F24 le somme dovute per la dichiarazione di successione, l’Agenzia delle Entrate ha istituito, con la risoluzione n. 16 di ieri, i codici tributo che saranno operativi a partire da tale data.

Si ricorda, infatti, che con provvedimento  n. 40892 del 17 marzo, l’Amministrazione finanziaria ha esteso le modalità di versamento previste dall’art. 17 del DLgs. 241/97 alle somme dovute per la dichiarazione di successione. Dal prossimo venerdì dunque si potranno versare con F24 le imposte sulle successioni, ipotecaria, catastale e di bollo, le tasse ipotecarie, l’imposta comunale sull’incremento di valore degli immobili e i tributi speciali, oltre ai relativi accessori, interessi ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.