Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 11 dicembre 2017 - Aggiornato alle 16.31

Fisco

Dichiarazione doganale di esportazione per provare il bunkeraggio

Per l’imbarco dei carburanti di navi destinate alla navigazione in acque nazionali o Ue, invece, è sufficiente l’attestazione mediante il DAS

/ Emanuele GRECO

Lunedì, 19 giugno 2017

La recente risoluzione congiunta di Agenzia delle Entrate (n. 69/2017) e delle Dogane (n. 1/2017), oltre al trattamento IVA delle operazioni di bunkeraggio e alla definizione dei requisiti per la navigazione in “alto mare”, ha fornito indicazioni in merito alle formalità doganali da espletare per l’approvvigionamento di prodotti petroliferi destinati alle navi.

Con l’introduzione delle nuove disposizioni del codice doganale (Regolamento UE n. 952/2013, applicabile dal 1° maggio 2016), infatti, sono escluse dal regime doganale di esportazione le merci fornite, esenti da IVA o da accise, come approvvigionamento di aeromobili o navi, indipendentemente dalla destinazione dell’aeromobile o della nave (art. 269, par. 2, lett. c) del Regolamento).

Ciononostante, è comunque ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.