Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 ottobre 2017 - Aggiornato alle 6.00

Il Caso del Giorno

Questioni aperte per i reati commessi nei «gruppi di società»

/ Maria Francesca ARTUSI

Lunedì, 19 giugno 2017

Nell’ordinamento giuridico italiano la nozione di “gruppo di imprese” o “gruppo di società” assume una prospettiva unicamente economica, disciplinata dal codice civile agli artt. 2359 e 2497 e ss. Tali norme dettano specifici obblighi per i soggetti che appartengono ad un gruppo, introducendo un particolare regime di responsabilità (civilistica) nel caso in cui vengano posti in essere atti pregiudizievoli per i soci o i creditori delle società soggette a direzione e coordinamento.

Alla luce del costante sviluppo del diritto penale d’impresa ci si interroga, invece, sulle possibili ulteriori responsabilità che possono derivare dall’appartenenza a un gruppo societario, sia per i soggetti persone fisiche che per gli stessi enti che lo compongono.
A tale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.