Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 23 novembre 2017 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

Soggetti esenti non sempre esclusi dall’invio delle liquidazioni IVA

La comunicazione dei dati è obbligatoria in caso di acquisti in reverse charge

/ Luca BILANCINI

Mercoledì, 13 settembre 2017

Approssimandosi il termine per la presentazione della Comunicazione dei dati delle liquidazioni IVA, è opportuno sottolineare come i soggetti esclusi dall’adempimento siano chiamati a un’attenta verifica della permanenza delle circostanze che ne giustificano l’esonero.
L’art. 21-bis, comma 3 del DL 78/2010 esclude, infatti, dall’obbligo i soggetti passivi non tenuti alla presentazione della dichiarazione annuale IVA o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche “sempre che, nel corso dell’anno, non vengano meno le predette condizioni di esonero”.

L’evenienza, tutt’altro che infrequente, riguarda, fra l’altro, i soggetti che pongono in essere esclusivamente operazioni esenti ex art. 10 del DPR 633/1972, che effettuano ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.