Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 11 dicembre 2017 - Aggiornato alle 16.31

Fisco

Finanziamenti delle concessionarie auto fuori dal pro rata IVA se accessori

La valutazione delle operazioni d’intermediazione finanziaria non può prescindere da una verifica sull’oggetto dell’attività propria dell’impresa

/ Barbara ROSSI e Fabio Tullio COALOA

Giovedì, 12 ottobre 2017

Con l’ordinanza n. 23811 di ieri la Cassazione è tornata a occuparsi della (possibile) natura “accessoria”, ai fini della determinazione del pro rata IVA, di cui agli artt. 19, comma 5 e 19-bis del DPR 633/72, dell’attività di intermediazione finanziaria esercitata dalle concessionarie automobilistiche.

In merito occorre ricordare che ai sensi del richiamato art. 19-bis comma 2, restano escluse dal calcolo del pro rata le operazioni esenti, indicate ai numeri da 1 a 9 del comma 1 dell’art. 10 del DPR 633/72, quando non formano oggetto dell’attività propria dell’impresa, sono effettuate nell’ambito dell’attività occasionale e sono accessorie alle operazioni imponibili.

La Suprema Corte, richiamando la propria giurisprudenza, ha affermato che ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.