Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 21 ottobre 2017 - Aggiornato alle 6.00

Impresa

Recesso parziale da srl solo grazie allo statuto

La delibera di mutamento dell’oggetto sociale legittima il recesso quando è «sostanziale»

/ Maurizio MEOLI

Giovedì, 12 ottobre 2017

Il cambiamento dell’oggetto sociale di una srl, che da operativa diviene, in via principale, holding c.d. pura, per l’assunzione e gestione di partecipazioni in società di qualsiasi tipo e specie, senza alcuna limitazione in ordine al settore di attività delle partecipate, legittima l’esercizio del diritto di recesso in capo al socio dissenziente. Socio che, da un lato, può esercitare un recesso parziale solo ove tale possibilità gli sia riconosciuta dello statuto, e, dall’altro, non concretizza alcuna revoca implicita del recesso in caso di inerzia nel sollecitare la liquidazione della quota.
Ad affermarlo è il Tribunale di Torino nella sentenza n. 3473/2017.

Innanzitutto, osservano i Giudici torinesi, anche nel caso di cambiamento dell’oggetto sociale per deliberazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.