Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 12 dicembre 2017 - Aggiornato alle 6.00

Lavoro & Previdenza

NASpI compatibile anche con il reddito da attività professionale

L’INPS illustra la compatibilità e la cumulabilità dell’indennità di disoccupazione con i redditi derivanti da specifiche attività

/ Luca MAMONE

Venerdì, 24 novembre 2017

Può sussistere compatibilità tra l’indennità di NASpI e il reddito da attività professionale percepito da un libero professionista iscritto a una Cassa previdenziale privata, con la riduzione della prestazione previdenziale nella misura prevista per legge (80% del reddito previsto derivante dall’attività lavorativa).
Ciò è ammesso nell’ipotesi in cui il reddito derivante dall’attività professionale non superi i 4.800 euro riferiti al periodo di erogazione dell’indennità di disoccupazione in argomento.

Si tratta di uno dei chiarimenti riportati dall’INPS nella circolare n. 174, pubblicata ieri, con cui l’Istituto ha fornito alcune indicazioni circa la compatibilità e il cumulo con la NASpI, ex DLgs. 22/2015, di specifiche attività produttrici di reddito. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.