Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 12 dicembre 2017 - Aggiornato alle 6.00

Notizie in breve

In arrivo modifiche sulla web tax nella legge di bilancio

/ REDAZIONE

Giovedì, 7 dicembre 2017

Governo e Parlamento stanno valutando di modificare la web tax, introdotta nel Ddl. di bilancio 2018 nel corso dell’esame in Senato.

Il Presidente della Commissione Bilancio della Camera e relatore del Ddl. Francesco Boccia ha proposto ieri di anticiparla al 2018 e di ampliarne il perimetro di azione, estendendola all’e-commerce, ma abbassando l’imposta dal 6% all’1 o 2%. Da parte del Governo, come replicato dal Viceministro dell’Economia Enrico Morando, “c’è la massima disponibilità” a considerare eventuali modifiche.
Per le votazioni occorrerà però aspettare ancora qualche giorno: oggi scade il termine per gli emendamenti in Commissione e solo a metà della prossima settimana i lavori entreranno nel vivo.

Intanto, tra le richieste anche da parte della maggioranza che stanno fioccando in Parlamento, il Pd avrebbe pronto un emendamento per tagliare la durata dei contratti a tempo determinato; altro obiettivo è quello di favorire l’assunzione dei dottorandi e rivedere il settore delle politiche attive.

Per quanto riguarda il fronte fiscale, invece, il Governo già a Palazzo Madama ha spiegato di essere favorevole a introdurre semplificazioni nel campo della fatturazione elettronica tra privati.

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.