Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 22 aprile 2018

Contabilità

Nel rendiconto finanziario rilevanti le variazioni di capitale circolante netto

Se si usa il metodo indiretto, il punto di partenza è il risultato d’esercizio, rettificato per tenere conto, tra gli altri, degli elementi non finanziari

/ Stefano DE ROSA

Lunedì, 16 aprile 2018

Secondo la definizione contenuta nell’OIC 10, il rendiconto finanziario è “un prospetto contabile che presenta le variazioni, positive o negative, delle disponibilità liquide avvenute in un determinato esercizio”. Tali variazioni sono rappresentate dai flussi finanziari che derivano dall’attività operativa, di investimento e di finanziamento dell’azienda a cui riferiscono.

In particolare, l’attività operativa include le operazioni relative all’acquisizione, produzione e distribuzione di beni e alla fornitura di servizi, anche se riferibili a gestioni accessorie, oltre ad altre operazioni che non sono ricomprese nell’attività di investimento e di finanziamento.
Il flusso finanziario dell’attività operativa può essere determinato con il metodo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.