Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 22 aprile 2018

Impresa

Il socio di una società di fatto fallisce solo se si accerta l’insolvenza della società

Il Tribunale di Catania esclude la configurabilità di effetti automatici

/ Maurizio MEOLI

Martedì, 17 aprile 2018

In caso di fallimento di una società (nella specie, una srl) socia di una società di fatto, ai fini dell’estensione del fallimento all’altro socio della società di fatto (nella specie, una persona fisica) non può prescindersi dall’accertamento dello stato di insolvenza della società di fatto stessa. A precisarlo è il Tribunale di Catania nel decreto del 1° marzo scorso.

Nel caso di specie, il curatore del fallimento di una srl chiedeva l’estensione dello stesso a una persona fisica, ritenendo esistente tra questa e la srl una società di fatto. Ciò in quanto la c.d. affectio societatis poteva desumersi dal fatto che la persona fisica aveva: concesso in comodato gratuito alla srl, per consentirle di collocarvi la propria sede, un immobile di sua proprietà; concesso

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.