Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 16 luglio 2018 - Aggiornato alle 6.00

Impresa

Analisi del rischio prima dell’adozione del partenariato pubblico-privato

L’ANAC prevede l’elaborazione di una «matrice dei rischi» parte integrante del contratto di PPP

/ Paolo VERNERO e Federico CATTAROSSI

Lunedì, 16 aprile 2018

L’ANAC ha pubblicato, il 9 aprile scorso, la versione definitiva delle Linee guida n. 9 in tema di “Monitoraggio delle amministrazioni aggiudicatrici sull’attività dell’operatore economico nei contratti di partenariato pubblico privato”, in attuazione dell’art. 181 comma 4 del DLgs. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici).

Tale norma prevede che l’ANAC, sentito il MEF, adotti linee guida per definire le modalità con le quali le amministrazioni aggiudicatrici, attraverso la predisposizione e applicazione di sistemi di monitoraggio, esercitano il controllo sull’attività dell’operatore economico affidatario di un contratto di partenariato pubblico privato (PPP), verificando in particolare la permanenza in capo allo stesso dei rischi trasferiti.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi
X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.