X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 18 agosto 2018 - Aggiornato alle 6.00

Notizie in breve

On line gli elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al 5 per mille dopo il 7 maggio

/ REDAZIONE

Venerdì, 15 giugno 2018

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate, sono disponibili, in due distinti elenchi, i dati degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche che hanno presentato la domanda di iscrizione al 5 per mille dopo i termini di scadenza (7 maggio 2018).

I soggetti che non hanno effettuato l’iscrizione per il 2018 entro il 7 maggio, sempreché non siano presenti nell’elenco permanente degli iscritti, possono, infatti, ancora trasmettere la domanda telematica entro il 1° ottobre 2018 ai sensi dell’art. 2, comma 2 del DL 16/2012. Entro la stessa data, devono poi inviare anche la dichiarazione sostitutiva nel caso in cui non fosse già stata trasmessa (enti del volontariato alle Direzioni Regionali; associazioni sportive dilettantistiche agli uffici territoriali del Coni) e versare 250 euro col modello F24 con codice tributo 8115. Gli elenchi dei soggetti che si iscrivono tardivamente verranno aggiornati periodicamente.

TORNA SU

Scopri di piu' Chiudi