ACCEDI
Mercoledì, 29 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Il commercialista può essere anche un consulente finanziario «autonomo»

L’attività professionale è invece incompatibile con quella di promotore finanziario

/ Monica VALINOTTI

Giovedì, 25 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il CNDCEC, nei Pronto Ordini nn. 22, 4 e 8 del 15 aprile 2024, torna ad occuparsi del tema dell’incompatibilità dell’esercizio della professione di dottore commercialista ed esperto contabile rispetto ad altre attività professionali e, in particolare, rispetto alle attività di:
- consulente finanziario “autonomo”;
- agrotecnico e agrotecnico laureato;
- procacciatore d’affari.

Quanto alla figura del consulente finanziario, nel Pronto Ordini n. 22/2024 si osserva, in primo luogo, come l’art. 4 comma 1 lett. e) del DLgs. 139/2005 preveda espressamente l’incompatibilità tra l’esercizio della professione e l’attività di “promotore finanziario”, oggi qualificabile come “consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede”, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU