X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 23 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Locazioni e noleggi di unità da diporto, la territorialità IVA è ancorata al forfait

/ Lelio CACCIAPAGLIA e Francesco D'ALFONSO

Mercoledì, 17 marzo 2010

Anche a seguito dell’introduzione delle nuove norme in materia di territorialità IVA delle prestazioni di servizi, per la determinazione del luogo di imposizione delle operazioni di locazione e di noleggio di unità da diporto, continua a trovare ampio spazio, seppur con modalità diverse rispetto al passato, l’applicazione del criterio impositivo dell’utilizzo.

In base alla nuova disciplina, infatti, sono rilevanti in Italia i servizi di locazione e di noleggio a breve termine (cioè non superiori a 90 giorni per i natanti, a 30 per tutti gli altri mezzi di trasporto) relativi a mezzi di trasporto consegnati in Italia ed utilizzati all’interno del territorio della Comunità, nonchè quelli consegnati al di fuori del territorio della Comunità e utilizzati nel territorio dello ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU