X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 26 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Collegio sindacale: 16 nuove norme dal CNDCEC

Saranno in consultazione pubblica fino al 31 maggio 2011: fari puntati su reversibilità delle perdite e crisi d’impresa

/ Luciano DE ANGELIS

Giovedì, 17 marzo 2011

x
STAMPA

Il CNDCEC ha licenziato le Norme di comportamento del collegio sindale 9, 10 e 11, riguardanti, rispettivamente: l’attività in caso di omissione degli amministratori, nelle operazioni sociali straordinarie e nelle altre operazioni rilevanti, nella crisi d’impresa. In tutto, considerando i punti in cui si suddividono, si tratta di 16 nuove norme, le quali, con le 35 norme già emanate, costituiranno i 51 principi di riferimento per tutti sindaci, ossia per i controllori che operano nelle circa 90 mila società di capitale (55 mila spa e 35 mila srl) qualificabili di “diritto comune”, da distinguere dalle società di maggiori dimensioni che il DLgs. n. 39/2010 qualifica come “società di interesse pubblico”. Le norme sono poste in pubblica consultazione sul ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU