X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 gennaio 2020

FISCO

Tobin tax a maglie larghe per il trasferimento di azioni

Il decreto attuativo in materia, pubblicato ieri dal MEF, contiene un lungo elenco di fattispecie non assoggettate al prelievo

/ Luca MIELE

Sabato, 23 febbraio 2013

Il DM 21 febbraio 2013, in attesa di pubblicazione in G.U., stabilisce le modalità di applicazione dell’imposta sulle transazioni finanziarie (FTT) istituita con l’art. 1, commi da 491 a 500 della L. n. 228/2012.
L’imposta colpisce le azioni ed altri strumenti finanziari partecipativi emessi da società residenti nel territorio dello Stato e gli strumenti derivati con sottostante azioni.
Numerosi sono i chiarimenti forniti dal decreto, relativi a una disciplina certamente complessa che investe fortemente l’operatività degli intermediari finanziari.

Limitando questo intervento alle azioni, è chiarito che il trasferimento della proprietà delle stesse, che costituisce il presupposto per l’applicazione del tributo, si considera avvenuto, per le azioni ammesse ad un sistema ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU