ACCEDI
Giovedì, 25 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ultima chiamata per il calcolo dell’IRAP in base al bilancio nel triennio 2014-2016

Ammessi alla «sanatoria» i soggetti IRPEF in possesso dei requisiti sostanziali per l’esercizio dell’opzione

/ Luca FORNERO

Lunedì, 15 settembre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Entro il 30 settembre 2014, i soggetti IRPEF titolari di reddito d’impresa (es. snc, sas e imprenditori individuali), purché in contabilità ordinaria (per obbligo o per opzione), possono ancora inviare il modello di opzione per la determinazione della base imponibile IRAP in base alle risultanze del bilancio d’esercizio con riferimento al triennio 2014-2016. Entro lo stesso termine, è revocabile l’opzione esercitata con riferimento al triennio 2011-2013 (che, in assenza di revoca, si intenderebbe tacitamente rinnovata per il successivo triennio). In entrambi i casi, occorre pagare la sanzione di 258 euro (codice tributo 8114).
Si ricorda, infatti, che il termine “ordinario” di presentazione è scaduto lo scorso 3 marzo 2014. Tuttavia, in ordine a tale adempimento, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU