X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 20 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Fatture P.A., possibile ruolo di «intermediario» per il commercialista

Con l’informativa n. 19/2014 il CNDCEC fornisce uno schema sintetico delle principali novità sull’obbligo di fatturazione elettronica alle P.A.

/ REDAZIONE

Giovedì, 9 ottobre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con l’informativa n. 19/2014, il CNDCEC esamina le novità introdotte in materia di fatturazione elettronica, che coinvolge i professionisti iscritti negli Albi sotto tre differenti profili, quello di operatori economici, quello di intermediari e quello di consulenti.

L’informativa riepiloga in primo luogo i riferimenti normativi: l’obbligo di fatturazione elettronica nei confronti delle amministrazioni dello Stato è stato introdotto dall’art. 1, commi 209-214 della Finanziaria 2008. In tale sede è stato istituito il Sistema di Interscambio (SdI) nel quale deve obbligatoriamente transitare ogni fattura indirizzata alla Pubblica Amministrazione. Il Regolamento che ha stabilito i tempi di adeguamento per le diverse amministrazioni e le modalità operative per l’emissione,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU