ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Invio on line del computo delle perdite pregresse in caso di accertamento

Il nuovo modello IPEA, approvato ieri, va presentato solo per via telematica; per 60 giorni si potrà ancora trasmettere il vecchio modello via PEC

/ Michele IAVAGNILIO

Giovedì, 13 ottobre 2016

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il provvedimento n. 164492 di ieri, l’Agenzia definisce criteri e modalità per l’applicazione dell’art. 42, quarto comma del DPR n. 600/1973 in relazione all’opzione di utilizzo delle perdite pregresse a scomputo del maggior reddito derivante dall’attività di accertamento. 

In attuazione di quanto disposto dal provv. dell’8 aprile 2016 (si veda “Computo delle perdite pregresse in caso di accertamento con IPEA” del 9 aprile) è stato anche approvato il nuovo modello IPEA per la presentazione dell’istanza di computo in diminuzione, che va trasmesso esclusivamente per via telematica direttamente dai contribuenti abilitati a Entratel o Fisconline o tramite soggetti incaricati. La trasmissione va effettuata usando il prodotto informatico “IPEA”, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU