X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 31 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Definite le modalità di invio dei dati per la dichiarazione precompilata

Stabilite anche le regole di trasmissione per gli amministratori di condominio

/ Massimo NEGRO e Simone SUMA

Sabato, 28 gennaio 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato ieri, 27 gennaio 2017, sette provvedimenti volti a definire le modalità tecniche per la trasmissione telematica dei dati degli oneri deducibili e detraibili da utilizzare nell’elaborazione della dichiarazione precompilata (modelli 730 e REDDITI PF).

Le modifiche attengono, in primo luogo, alla trasmissione dei dati per i quali era già stato previsto l’obbligo di comunicazione all’Amministrazione finanziaria per il periodo d’imposta 2015 (cfr. art. 3 del DLgs. 175/2014 e DM 13 gennaio 2016). Ferme restando le disposizioni previste dai precedenti provvedimenti, pertanto, sono state modificate le specifiche tecniche con riferimento alle informazioni relative:
- agli interessi passivi per contratti di mutuo (provv. n. 19985);
- alle ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU