X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 26 giugno 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ultimi giorni per la domanda di rottamazione dei ruoli

Il termine scade il 15 maggio e l’istanza è unica per le «tre» rottamazioni

/ Alfio CISSELLO

Mercoledì, 9 maggio 2018

Il prossimo 15 maggio scade il termine per presentare istanza di rottamazione dei ruoli ad Agenzia delle Entrate-Riscossione.
Rammentiamo che la rottamazione, se le rate e le somme relative alle rate scadute (relative a pregresse dilazioni dei ruoli) a tutto il 31 dicembre 2016 sono pagate puntualmente e per intero, determina lo stralcio delle sanzioni amministrative (tributarie e contributive) e degli interessi di mora. Gli aggi di riscossione vengono parametrati al quantum dovuto per effetto della rottamazione.
Nell’istanza, oltre a esercitare l’eventuale opzione per il pagamento rateale degli importi, occorre anche impegnarsi a rinunciare ai giudizi pendenti, che, secondo l’opinione giurisprudenziale maggioritaria, saranno estinti a spese compensate.

La rottamazione dei ruoli ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU