ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Per le APS poche modifiche dal correttivo del Terzo settore

Non sono state accolte le istanze del Forum sul numero di lavoratori

/ Luciano DE ANGELIS

Lunedì, 10 settembre 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

La riforma del Terzo settore ha abrogato la L. 383/2000, recante la “Disciplina delle associazioni di promozione sociale”, equiparando alcuni aspetti delle associazioni di promozione sociale (APS) con le organizzazioni di volontariato, enti che, tuttavia, restano distinti in relazione a molte altre circostanze.

In particolare, ai sensi del DLgs. 117/2017:
- la forma vincolante (per entrambe le tipologie di enti) è quella d’associazione riconosciuta o non riconosciuta e le attività esercitabili sono quelle dell’art. 5. Le une e le altre, inoltre, devono inserire nella ragione sociale la locuzione che le contraddistingue o il relativo acronimo (APS o ODV);
- sia le APS che le ODV possono assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU