ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024

IL CASO DEL GIORNO

Bonus anche se l’impresa non possiede per il 100% gli immobili recuperati

/ Arianna ZENI

Lunedì, 29 ottobre 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una particolare fattispecie di applicazione della detrazione IRPEF del 36-50% delle spese di recupero del patrimonio edilizio residenziale di cui all’art. 16-bis del TUIR è quella riguardante l’acquisto o l’assegnazione di unità immobiliari site in fabbricati interamente recuperati.
Il comma 3 del menzionato articolo, infatti, dispone che la detrazione IRPEF spetti in caso di acquisto o assegnazione di unità immobiliari site in fabbricati interamente recuperati da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie, tramite interventi di restauro e risanamento conservativo o ristrutturazione edilizia.
Testualmente la norma stabilisce che la detrazione spetta “nel caso di interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU