X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 18 novembre 2018

Professioni

La CGIL si scusa con i commercialisti per il volantino denigratorio

In una lettera inviata ai sindacati di categoria l’ammenda per «una comunicazione non soppesata a dovere»

/ Savino GALLO

Giovedì, 8 novembre 2018

Dopo aver “prontamente” rimosso da tutti i propri canali di comunicazione il volantino che sminuiva il lavoro dei commercialisti, nei giorni scorsi la CGIL si è ufficialmente scusata con la categoria, inviando una lettera a tutti i sindacati che avevano denunciato gli effetti distorsivi e denigratori di quella campagna pubblicitaria.

La questione risale a poco meno di un mese fa, quando la sezione di Reggio Emilia della NidiL CGIL, struttura che si occupa di lavoratori atipici interna all’organizzazione sindacale, diffondeva un volantino rivolto alle partite IVA, in cui era scritto testualmente: “Alla CGIL non sarai seguito come da un semplice commercialista, ma entrerai in un ufficio con un team di esperti che ti fornirà assistenza contabile e fiscale, ma soprattutto

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU