X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 16 dicembre 2018

Fisco

Esonero dalla e-fattura per le ASD e ricavi flessibili per gli ETS

Le misure sono state introdotte in Senato in sede di conversione del DL 119/2018

/ Francesco NAPOLITANO

Martedì, 4 dicembre 2018

Il Ddl. di conversione del decreto fiscale (DL 119/2018) approvato in Senato e ora all’esame della Camera, inserendo un ulteriore periodo al termine dell’art. 1, comma 3 del DLgs. n. 127/2015, prevede che saranno esclusi dall’obbligo di fatturazione elettronica i soggetti passivi che hanno optato per l’applicazione della L. 398/91, che regola in maniera specifica il mondo sportivo dilettantistico.

La modifica prevede altresì l’ulteriore condizione che l’esonero si applichi per i soggetti che nel periodo di imposta precedente abbiano conseguito proventi da attività commerciale non superiori a 65.000 euro. In caso di superamento, l’obbligo è assolto dal cessionario o committente che sia soggetto passivo IVA.

Ancorché la L. 398/91 riguardi in maniera specifica ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU