X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 20 aprile 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Il ricorso contro il verbale sul lavoro nero prevale sull’obbligo assicurativo

L’INL ha chiarito che in virtù di un rapporto di pregiudizialità fra i due ricorsi ha la precedenza quello presentato al Comitato per i rapporti di lavoro

/ Fabrizio VAZIO

Lunedì, 11 febbraio 2019

Nella circolare. n. 1/2019, l’Ispettorato del lavoro ha affrontato molti temi interessanti sia in materia di verbalizzazione sia in materia di contenzioso contro gli addebiti ispettivi (si veda “L’Ispettorato apre alle verbalizzazioni separate degli accertamenti” del 17 gennaio 2019).
Con riferimento al secondo argomento, è di particolare importanza soprattutto la suddivisione tra contenzioso da rivolgere agli organi INPS e ricorsi da indirizzare al Comitato interregionale per i rapporti di lavoro ex art. 17 del DLgs. 124/2004.
La circolare affronta nell’ultimo punto anche un ulteriore tema di un certo interesse, ossia il rapporto tra il ricorso ex art. 16 del DPR 1124/65 (Testo unico delle disposizioni per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU