X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 25 giugno 2019 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Le consulenze gratuite al MEF non sono un’opportunità di lavoro

Il Ministero spiega che il bando non era rivolto ai professionisti ma a «personalità affermate», con cui confrontarsi prima di elaborare le norme

/ Savino GALLO

Sabato, 9 marzo 2019

“Il bando relativo ad incarichi gratuiti pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze non costituisce un’opportunità lavorativa”. Considerate le tante polemiche suscitate nei giorni scorsi, il MEF prova a fare chiarezza sul bando rivolto a “professionalità altamente qualificate” in materie come diritto societario, bancario e dei mercati finanziari, a cui veniva offerto un contratto di consulenza biennale a titolo gratuito.

“La parola consulenza gratuita – sottolinea il MEF nel comunicato stampa diffuso ieri – pure se richiamata nel bando, non è da intendersi come rapporto di lavoro o fornitura di un servizio professionale che come tale sarebbe regolato dalle procedure del Codice degli Appalti”.

Si tratta, piuttosto, di un “invito ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU