X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 25 marzo 2019 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

In Nota integrativa solo i vantaggi «fuori mercato»

Secondo il CNDCEC, sono escluse dall’informativa le agevolazioni rivolte alla generalità delle imprese

/ Silvia LATORRACA

Sabato, 16 marzo 2019

Con un documento pubblicato ieri, 15 marzo 2019, il CNDCEC ha analizzato alcune delle principali problematiche interpretative derivanti dai nuovi obblighi di informativa sulle erogazioni pubbliche introdotti dalla L. 124/2017. La norma si applica, con modalità parzialmente differenti, alle associazioni di protezione ambientale, alle associazioni dei consumatori, alle associazioni, alle ONLUS e alle fondazioni, nonché alle cooperative sociali e alle imprese, che intrattengono rapporti economici con pubbliche amministrazioni.

Sotto il profilo soggettivo, il Consiglio nazionale evidenzia che, ancorché la norma faccia riferimento, per identificare i soggetti tenuti all’adempimento, alle “imprese” in generale, posto che le informazioni devono essere inserite nella Nota integrativa, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU