X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 18 luglio 2019 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Stop di due ore per la trasmissione delle e-fatture con il SdI, che si aggiorna per le fatture «europee»

/ REDAZIONE

Giovedì, 18 aprile 2019

Con un avviso pubblicato ieri all’interno del portale Fatture e Corrispettivi, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che, nella fascia oraria compresa tra le 7:00 e le 9:00 di oggi, giovedì 18 aprile 2019, non sarà possibile trasmettere fatture elettroniche al Sistema di Interscambio mediante i seguenti servizi:
- le funzionalità del portale Fatture e Corrispettivi;
- la App “Fatturae”,
- i canali web service (servizio “SdiCoop” e servizio “SPCOOP”).

Resterà possibile, invece, trasmettere le fatture elettroniche mediante PEC o il canale SFTP.

Secondo quanto segnalato dall’Agenzia, la temporanea interruzione dei servizi si è resa necessaria al fine di integrare il Sistema di Interscambio con le nuove funzioni utili per la gestione delle fatture elettroniche emesse in relazione ad appalti pubblici, ai sensi della direttiva 2014/55/Ue (attuata con DLgs. 148/2018).

Infatti, a partire da oggi, le amministrazioni aggiudicatrici e gli enti aggiudicatori individuati dall’art. 1 del DLgs. 148/2018 (escluse, dunque, le amministrazioni sub-centrali), sono obbligati a ricevere ed elaborare le fatture elettroniche emesse anche in formati diversi da quello nazionale (“Fattura PA”), qualora conformi allo standard europeo di fattura elettronica e relative all’esecuzione di contratti pubblici di appalto.

TORNA SU