X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 28 marzo 2020 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Niente cancellazione dall’Albo per il commercialista sotto procedimento penale

Il Consiglio dell’Ordine è inoltre tenuto a trasmettere segnalazione al Consiglio di Disciplina

/ Edoardo MORINO

Mercoledì, 1 maggio 2019

Nell’ipotesi in cui un professionista iscritto all’Albo sia sottoposto a un procedimento penale:
- la richiesta di cancellazione dall’Albo presentata dall’iscritto non può essere accolta;
- è necessario che il Consiglio dell’Ordine destinatario della richiesta di cancellazione proceda con la segnalazione al Consiglio di Disciplina, che dovrà disporre l’apertura del procedimento disciplinare.

Sono queste le indicazioni fornite con il Pronto Ordini di ieri, 30 aprile 2019, n. 200/2018, in cui il CNDCEC ha ricordato, innanzi tutto, che le norme sull’ordinamento della professione nulla prevedono, in generale, con riferimento alla cancellazione e, quindi, neanche per il caso in cui un iscritto all’Albo presenti una richiesta di cancellazione in pendenza ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU