X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 10 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Confermata la proroga al 31 luglio per la rottamazione dei ruoli

La posticipazione del termine è prevista anche per il saldo e stralcio

/ Alfio CISSELLO

Sabato, 22 giugno 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Ddl. di conversione del decreto 34/2019 (c.d. “decreto crescita”), approvato ieri dalla Camera e ora atteso in Senato, prevede la posticipazione, dal 30 aprile al 31 luglio, dei termini per la domanda di rottamazione dei ruoli.

Con l’eccezione di alcune modifiche in tema di scadenze dei pagamenti, non viene innovata la struttura della rottamazione.
Infatti, non si muta l’art. 3 del DL 119/2018: la rottamazione continua ad essere circoscritta ai ruoli consegnati agli agenti della riscossione (intendendosi per tali Agenzia delle Entrate-Riscossione e Riscossione Sicilia SPA) nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2017.

Oltre a ciò, l’unico beneficio consiste nello stralcio di soli interessi di mora e sanzioni amministrative.
I debitori che non

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU