X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 11 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Molti limiti alla cessione di eco e sisma bonus a soggetti terzi collegati

Con due risposte a interpello pubblicate ieri l’Agenzia delle Entrate mantiene una posizione rigida

/ Arianna ZENI

Mercoledì, 17 luglio 2019

Con due risposte ad interpello l’Agenzia delle Entrate torna a occuparsi della cessione della detrazione spettante per gli interventi di riqualificazione energetica e per quelli antisismici (artt. 14 e 16 del DL n. 63/2013).

L’Amministrazione finanziaria, in particolare, mantiene una posizione rigida con riguardo agli “altri soggetti privati” a cui è possibile cedere il bonus fiscale e che, secondo un’interpretazione della norma, vorrebbe che gli “altri soggetti privati” cui viene ceduta la detrazione debbano avere un collegamento con l’intervento e, dunque, con il rapporto che ha originato il diritto all’agevolazione (tra le altre, circ. Agenzia delle Entrate 23 luglio 2018 n. 17, le risposte ad interpello dell’Agenzia delle Entrate

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU