X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 21 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Importi dei ticket restaurant nel totale dei corrispettivi da inviare

Vanno inclusi nell’ammontare complessivo anche se oggetto di successiva fatturazione; l’Agenzia ha poi fornito precisazioni per i biglietti di trasporto

/ Corinna COSENTINO

Martedì, 8 ottobre 2019

Con la risposta n. 394 pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito alle corrette modalità di assolvimento degli obblighi di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi con riguardo a due particolari tipologie di operazioni che, ai fini dei nuovi adempimenti, presentano alcune criticità.
Si tratta delle operazioni per le quali il pagamento avviene tramite ticket restaurant e delle operazioni di rivendita di titoli di trasporto.

Per quanto concerne le prime, viene evidenziato il rischio di una possibile duplicazione degli importi dei corrispettivi e dell’IVA a debito a seguito della rilevazione mediante i registratori telematici. Infatti, se da un lato l’esercente computa l’importo dei buoni pasto, accettati quale metodo di pagamento,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU