X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 15 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Il pegno su quote di srl si costituisce con l’iscrizione al Registro Imprese

La formalità dell’iscrizione configurata come criterio generale di efficacia e opponibilità nelle vicende circolatorie delle quote di partecipazione in srl

/ Maurizio MEOLI

Giovedì, 28 novembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

La costituzione in pegno delle quote di srl è soggetta al disposto dell’art. 2806 c.c., ai sensi del quale il pegno di diritti diversi dai crediti si costituisce nella forma rispettivamente richiesta per il trasferimento dei diritti stessi; sicché il diritto di pegno risulta costituito con l’iscrizione del relativo atto nel Registro delle imprese. Tale formalità deve essere considerata criterio generale di efficacia e opponibilità delle vicende in senso lato circolatorie delle quote di srl.
Sono queste le importanti conclusioni cui perviene la Cassazione nella sentenza n. 31051, depositata ieri.

L’art. 2471-bis c.c. stabilisce che la partecipazione in una srl può essere (anche) oggetto di pegno, con applicazione delle disposizioni dettate in materia, per le azioni delle spa, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU