X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Resta l’esenzione IMU prima casa per due unità dello stesso nucleo familiare

Non cambia la norma per cui si può fruire dell’agevolazione per due immobili situati in Comuni diversi e destinati ad abitazione principale

/ REDAZIONE

Venerdì, 13 dicembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Non ci sarà, per ora, la stretta IMU sulle “finte prime case”, annunciata nei giorni scorsi con la notizia di un emendamento al Ddl. di bilancio presentato dai relatori.
La Commissione Bilancio del Senato, infatti, che ieri in tarda mattinata ha concluso l’esame del Ddl. di bilancio 2020 dopo una seduta notturna, ha approvato la modifica all’emendamento in questione cancellando la misura per effetto della quale l’esenzione IMU prevista per l’abitazione principale sarebbe spettata solo per un immobile dello stesso nucleo familiare (si veda “Ipotesi di esenzione IMU prima casa solo a un immobile per nucleo familiare” di ieri).

Si ricorda che, in base alla definizione dell’art. 13 comma 2 del DL n. 201/2011, l’abitazione principale è “l’immobile, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU