X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 20 settembre 2020

ECONOMIA & SOCIETÀ

Le riunioni di Fed e Bce danno sostegno al clima di ottimismo

Cancellazione dei dazi sui prodotti cinesi e voto Uk consentono una maggiore chiarezza che aiuta le borse

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 14 dicembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Giovedì un tweet di Trump dava per imminente un accordo con la Cina; ieri sera l’annuncio che non entreranno in vigore nuovi dazi sui prodotti cinesi previsto per domani. In Gran Bretagna le elezioni hanno visto la vittoria di Johnson, con il partito conservatore che ha ottenuto la maggioranza assoluta in Parlamento e che ora potrà portare avanti il proprio piano per l’uscita dall’Europa il 31 gennaio 2020. Il fatto che vi sia maggior chiarezza aiuta le borse (e la sterlina); su questo punto pare esserci anche troppo ottimismo anche perché i segnali che arrivano dall’economia Uk sono tutt’altro che incoraggianti.

Il clima di ottimismo ha trovato sostegno dalla riunione Fed, da quella Bce e da alcuni indici di fiducia migliori delle attese. Tutto ciò ha condotto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU