X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 9 aprile 2020 - Aggiornato alle 12.50

LAVORO & PREVIDENZA

Assenza dal lavoro fino a 180 giorni per i volontari per l’emergenza da coronavirus

Ai volontari lavoratori autonomi spetta il rimborso per il mancato guadagno giornaliero nel limite di 103,29 euro giornalieri lordi

/ Luca FURFARO

Venerdì, 28 febbraio 2020

L’emergenza coronavirus che sta riguardando aree importanti del nostro Paese pone i datori di lavoro di fronte all’obbligo di confrontarsi con il tema della gestione delle assenze e con le modalità operative di prevenzione del contagio nelle zone colpite. L’evolversi dell’emergenza è tuttora incerto, ma vi è stato sicuramente un forte impegno di forze messe in campo per contrastare il pericolo.

Lo scorso 31 gennaio il Consiglio dei Ministri ha proclamato lo stato di emergenza per una durata di 6 mesi, in relazione al rischio sanitario connesso all’infezione e contestualmente ha costituito, in seno al Dipartimento della Protezione civile, il Comitato operativo coronavirus, cui è stato affidato il coordinamento degli interventi urgenti necessari a fronteggiare l’emergenza ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU