X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 26 febbraio 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Validità dei permessi di soggiorno prorogata fino al 30 aprile 2021

Per effetto della perdurante emergenza epidemiologica l’art. 5 del DL 2/2021 ha posticipato per la terza volta la validità

/ Marcello ASCENZI

Venerdì, 22 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La situazione di emergenza epidemiologica ha portato all’introduzione di misure a tutela della salute e sicurezza dei migranti, tra cui disposizioni che prorogano la validità dei permessi di soggiorno dei cittadini di Paesi terzi finalizzate anche a evitare spostamenti e assembramenti presso gli uffici pubblici deputati ai rinnovi e alle procedure per l’attribuzione dei titoli di soggiorno.
L’ultimo intervento di proroga è contenuto nell’art. 5 del DL 2/2021, da convertire entro il 15 marzo 2021, che si inserisce tra i provvedimenti urgenti emanati per contrastare l’emergenza sanitaria, considerata dal Governo persistente fino al 30 aprile 2021, a seguito della deliberazione del Consiglio dei Ministri del 13 gennaio 2021.

Il richiamato art. 5 del DL 2/2021 proroga ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU